Il nome della trippa (e affini)

Alcuni lo chiamano “quinto quarto”, un simpatico ossimoro per indicare tutto ciò che non fa parte dei tagli tradizionali dei quadrupedi macellati: le interiora, la testa, le zampe e la coda.
Altri parlano di “bassa macelleria” o “sottoprodotti della macellazione”. Probabilmente esistono altri termini che non conosco (sarò grato a chi me li segnalerà).
Io preferisco il termine “frattaglie”, che spesso però viene inteso come sinonimo di interiora.
(continua a leggere)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in a tavola, alla voce Cultura. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...