La festa

La classe è maschile ci sono le classi separate anzi la scuola è divisa in due con due ingressi separati uno per i maschi e l’altro per le femmine; i maschi portano il grembiule nero con la goletta bianca e il fiocco blu, le femmine il grembiule bianco.

Fra i bambini di questa classe ce n’è qualcuno che non ha la goletta bianca e porta scarpe un po’ malandate e c’è un bambino biondo goletta bianca un bel fiocco e scarpe normali alle prese con il calamaio: è appena passato il bidello con la bottiglietta impagliata che sembra un’oliera anzi è un’oliera o meglio lo sarebbe se contenesse olio ma contiene inchiostro; ce n’è un po’ troppo ora nel calamaio di vetro incastrato nel foro del banco e il bambino biondo cerca di toglierne un po’ con la cartasuga (così chiama la carta assorbente). E pensa alla sorella che fa la prima elementare; dopo le prime settimane di scuola non scrive più con il lapis ma usa la penna con il pennino ed è tornata a casa con la bocca nera d’inchiostro; che ti è successo? dice che la maestra ha detto di leccare il pennino prima di usarlo e lei lo ha leccato prima di usarlo, ogni volta.
(continua)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Una risposta a La festa

  1. bradipaa ha detto:

    oddeo cherridere 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...