La lingua di Marta

Marta ha un anno e mezzo e una grande curiosità per i cibi e per le parole (a chi assomiglia? mah!).
Fino a qualche giorno fa mi chiamava babbino, ora babbetto: spero che non senta dire babbeo da qualcuno, perchè non sarebbe facile farle capire che non è una variante.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in la memoria. Contrassegna il permalink.

2 risposte a La lingua di Marta

  1. bradipaa ha detto:

    babbetto è bellissimo 🙂
    speriamo pure non senta in giro “bebè”, potrebbe andare in confusione 😀

  2. laBuba ha detto:

    quando mia nipote a 20 mesi mi disse “tonta” (era seccata con me che non le raccontavo una certa storia) sorpresa per un vocabolo così ricercato lo riferii a sua madre, scoprii che mi aveva voluto dire str***a.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...