Da dove viene ISRAELE ?

Nel dibattito seguito alla proiezione di Route 181, di cui ho scritto ieri, gli organizzatori dell’iniziativa sostenevano che la nascita dello stato di Israele nel 1948 è stata il frutto di un disegno politico delle potenze occidentali per condizionare il futuro della nazione araba e controllare il medioriente (stabilendo finanche una sorta di continuità con l’invasione dell’Iraq).

Per quel poco che ne so questa lettura è fuorviante. La naqba (catastrofe, per gli arabi) del ’48 è principalmente una tappa fondamentale (se non il punto di arrivo) della diaspora del popolo ebraico, dell’antisemitismo e delle persecuzioni, della shoah e del movimento sionista, detto in estrema sintesi.
Ne parla The Rat in un post davvero interessante, che mi chiarisce alcune idee.

Il fatto è che l’esistenza dello stato di Israele appare oggi scontata: cioè quasi universalmente accettata (con l’eccezione di certo fondamentalismo estremista islamico) ma anche poco conosciuta nella sua origine. Da qui è necessario partire, credo, per capire le vicende successive al ’48 e la tragica realtà di oggi.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in ISRAELE - PALESTINA. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Da dove viene ISRAELE ?

  1. anonimo ha detto:

    hai ragione, bel post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...