Bambini di città

Quette si sono compate sull’abbero, dice Marta indicando delle perine che ci ha dato Fiorella, cogliendole dal pero vicino a casa.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in a tavola, genitori&figli e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Bambini di città

  1. namaste ha detto:

    ma che bel bambino, è tuo?

  2. giannitos ha detto:

    Intanto è una femmina, come si arguisce dal testo.
    Non è solo mia, anche la madre ci ha messo qualcosa (poco, per fortuna). La stessa che le taglia i capelli e la veste in modo da farla sembrare un maschio (il complesso di Biancaneve?)

  3. laBuba ha detto:

    ma che bella, la bimba! e come le dona il rosso, a me non piace che le bambine siano vestite da principessine o da barbie

  4. bradipaa ha detto:

    ma quanto é diventata bella, giannì 🙂

  5. PlacidaSignora ha detto:

    Complimenti a mamma e papà! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...