Ri-risotto

Un altro risotto ? ebbene sì, alla zucca gialla e taleggio.

Cuocio a parte la zucca gialla a pezzetti, rosolandola e poi stufandola fino a che inizia a disfarsi. Nel frattempo preparo un brodo di verdura.
Dopo aver rosolato la cipolla bianca la tolgo dal tegame e vi tosto il riso. Comincio ad aggiungere il brodo, poi la cipolla e  la zucca che finisce di disfarsi cuocendo col riso.
Porto a cottura curando che il risotto resti morbido morbido; al momento di spegnere il fuoco aggiungo il taleggio a piccoli pezzi (senza togliere la crosta) e mescolo energicamente. Dulcis in fundo buccia d’arancia grattugiata non troppo fine, ultima mescolata e in tavola. Poi mi dite.

P.S. Ho utilizzato lo Stracchino Bronzone, una sorta di taleggio, molto buono e credo difficile da trovare; ma non  determinante per il risultato finale, va bene un qualsiasi buon taleggio.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in a tavola, Senza categoria e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Ri-risotto

  1. .Milton ha detto:

    la buccia d’arancia piacerebbe certamente a mia moglie: io sarei perplesso per la potenza del relativo profumo. Lo stracchino Bronzone è in effetti introvabile dalle mie parti, dove si trova il taleggio Cademartori ( molto più raramente il Croce ).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...