Lontano da Teheran (e da Ferrara)

Nel senso di Giuliano. Neanche se fossi stato a Roma sarei andato alla “fiaccolata meticcia per Israele” indetta dal Foglio. E non perché io non sia “per Israele”, cioè per il suo diritto di esistere, storicamente conquistato a caro prezzo (anche e soprattutto per i palestinesi). Ma perché non sopporto chi con una mano sostiene la guerra per il petrolio iracheno e con l’altra invita a manifestare contro le  minacce (tanto gravi quanto propagandistiche) del presidente iraniano.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in ISRAELE - PALESTINA e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Lontano da Teheran (e da Ferrara)

  1. lavinza ha detto:

    io la metterei anche così:
    non sopporto chi deride e disprezza chi scende in piazza a manifestare (i pacifisti, i nannimoretti, i manipulite, i sindacati) e poi invita a scendere in piazza per manifestare…

    anche se manifestare il nostro sostegno a israele è assolutamente giusto.

  2. bluelines78 ha detto:

    soprattutto quando accusa i pacifisti di difendere il terrorismo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...