Il nonno e la levatrice

Quante volte me l’ha raccontato. Me lo vedo il nonno che prende le curve su due ruote per andare a prendere il dottore. All’epoca aveva meno di cinquant’anni ed era al suo primo nipote; e il nipote stava nascendo in casa, come si usava a quel tempo (la guerra era finita da poco), e non ce la faceva ad uscire. La levatrice, una donna grossa e claudicante, aveva già fatto nascere la mamma del nascituro, circa vent’anni prima; ma questa volta ci voleva il dottore… Andò tutto bene, come dimostra la pubblicazione di questo post.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in la memoria e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Il nonno e la levatrice

  1. namaste ha detto:

    Chi sei, quello pelato o quello con la cuffia?
    Auguri

  2. anonimo ha detto:

    quindi sei nato in casa… buon compleanno eh 🙂
    brdpk

  3. giannitos ha detto:

    namaste: quello pelato è il nonno, l’altro non so…

    Grazie Bradi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...