Turisti di maggio


Arrivano a stormi come le rondini, ma non fanno il nido.

Fotografano fotografano fotografano

si fermano, magari ad ascoltare la musica di un artista di strada

si incontrano e si mescolano

guardano il duomo dall’ombra del palazzo della Misericordia

passeggiano nel sole

si riposano

soprattutto coloro che da tempo hanno  passato il limitar di gioventù.

Si accalcano allo spettacolo degli sbandieratori

e fotografano fotografano

guardano e fotografano

si fermano e parlano, parlano e guardano, si fanno guardare

poi si siedono all’ombra a sorseggiare e mangiucchiare.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Una risposta a

  1. anonimo ha detto:

    bellissime foto, complimenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...