Dal Mosquito alla Bipa

C’era una volta il Mosquito, motore ausiliario per biciclette prodotto dalla Garelli dal 1946 agli anni ’70.
Mi ricordo quando in giro se ne vedevano un certo numero, era qualcosa di più della bici senza essere ancora una moto.

Poi venne il Solex…prodotto in Italia dal 1952, nato in Francia nel 1946.

Molti anni più tardi, nel 1994, nacque la bicicletta elettrica: prodotta dalla Yamaha. Di lì a poco anche in Italia si iniziò a produrre la bicicletta a pedalata assistita (per gli amici BIPA): Aprilia, Piaggio, Atala furono i primi (nella foto la Aprilia Enjoy)


 
Nel 2002, venne emanata una Direttiva Europea (la 2002/24/CE) in cui veniva definita la potenza dei motori e le modalità di assistenza alla pedalata, rendendo di fatto “fuorilegge” le biciclette in cui il motore non aveva bisogno della pedalata per attivarsi e mantenersi attivo
Questa direttiva venne recepita in Italia nel 2003 (31 gennaio) diventando parte integrante del Codice della Strada.

Questa è la Dinghi ZEN, neonata Bipa della Frisbee

[ le notizie su la Bipa e la foto qui sopra sono tratte da  Jobike-forum ]

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...