Il prezzo dei libri. La legge

La legge approvata ieri in via definitiva è piuttosto semplice:

  • sconto massimo ai consumatori finali15%, anche per le vendite online

  • gli editori possono fare campagne promozionali (max 1 mese all'anno, escluso dicembre) con sconti fino al 25%; 

  • il limite dello sconto non vale per alcune tipologie,(fra cui  " libri pubblicati da almeno venti mesi e dopo che siano trascorsi almeno sei mesi dall'ultimo acquisto effettuato dalla libreria o da altro venditore al dettaglio"): un possibile varco ?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

4 risposte a

  1. aliceassassina ha detto:

    Non so se sei a favore o contro questa nuova legge ma a me sembra davvero voler tagliare gambe e cultura a sto paese ormai in ginocchio e noi continuiamo a farci passare i cani sulla pancia.

  2. anonimo ha detto:

    Io non capisco perchè bisogna avere per tutto, compresi i libri, prezzi alti e poi super-sconti, stile "saldo-perenne": secondo me serve solo come esca per l'acquirente.
    Troverei giusto che i prezzi siano "giusti" in partenza, così mi posso comprare il libro dove mi pare.
    Che l'effetto della legge sarà poi questo, chissà, mi pare una conseguenza non ovvia…
    Fabio T.

  3. giannitos ha detto:

    D'accordo su tutto, anche che la legge difficilmente avrà un effetto calmierante.

  4. tittidiruolo ha detto:

    ehi!!
     io me son Maria..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...