Cronin, chi era costui ?

Oggi a Uomini e Profeti su Radio3 ho ascoltato un brano tratto da Le chiavi del regno di Cronin. Credo che i suoi romanzi siano stati i primi libri per adulti che ho letto, a 11-12 anni. Erano i primi anni ’60, li trovavo nella piccola libreria di casa e ricordo che mio padre lo considerava un grande scrittore; era più che altro uno scrittore popolare di grande successo. Dai suoi libri furono tratti alcuni film e la Rai negli anni ’60-7o ne fece due sceneggiati televisivi (La cittadella, E le stelle stanno a guardare).

A me ragazzino i suoi libri piacevano, soprattutto quelli in cui il protagonista è un medico (Cronin era medico e si era poi dedicato alla letteratura). Fu allora che nacque la mia passione per la medicina: poi mi iscrissi davvero a quella Facoltà e dopo il primo anno rinunciai (e per gran parte della mia vita fu grande il rimpianto).

Credevo che Cronin fosse ormai dimenticato e invece scopro che in Italia ci sono ancora  in commercio una decina di titoli, di cui due ripubblicati nel 2011 (ed anche in lingua inglese e francese ci sono diversi titoli).

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in la memoria, segnalibri. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...