Aprés mai

Dopo il maggio (’68), in Italia Qualcosa nell’aria di uno sconosciuto (per me) Olivier Assayas. Ne parlo per dovere di cronaca, un film eccessivamente lungo, di scarso significato e poco o nulla coinvolgente per chi come me i primi anni ’70 li ha vissuti dalla parte della rivoluzione, come i ragazzi del film.
Mariarosa è d’accordo con me, modestamente.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in al cinema. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...