Le nipoti ritrovate


Non ero mai stato a Vernio; o meglio, da bambino ero stato in villeggiatura (mi pare) a Montepiano, nel comune di Vernio.
Ci voleva che venisse dalla Scozia la mia nipote Biba (al secolo Justine) con i figli. Dunque per incontrarla (non la vedevo da due anni) ho pensato di raggiungerla presso un’altra nipote (la Carlotta) che vive a Vernio.
Mancava la Marta, con la nonna a Serra, ma c’erano sei pronipoti (figli delle nipoti):  le gemelle della Carlotta, dai nomi altisonanti (Rebecca e Ludovica) e i 4 della Biba (Jules, Lilian, Oliver e Luca) oltre a una quasi-nipote, la Martina (un po’ calabrese-fiorentina, un po’ russa).

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in alla voce Cultura, la memoria, non è mai troppo tardi, parenti serpenti. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...