Garbo

No, non Greta. Il garbo non è definibile, o uno sa cos’è – in concreto – oppure provi a spiegarglielo ma non ci riesci.
Mi piacciono le persone garbate, forse perché io non lo sono come vorrei; ed è per me una gioia trovare un blog garbato, come quello che ho scoperto di recente e forse si riconoscerà in queste poche parole.
Parla di cose di tutti i giorni con grazia e semplicità ma allo stesso tempo con precisione e con cura; quella cura che dimostra in una attività che le invidio. Basta sennò è troppo facile.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in di blog. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Garbo

  1. MARILENA ha detto:

    Se non fosse che sto ancora facendo i fioretti per essermi lodata con i pomodori, sarei tentata di chiederti se ho qualche speranza di essere io la Greta, anzi no la Garbo. Ma non posso lanciarmi perché un ulteriore autoincensamento porterebbe minimo altri 10 fioretti che sarebbero troppi per me. E poi a ben pensarci mi sa che mi sono bruciata l’opportunità apprezzando con gustoso entusiasmo gli elogi all’orinatoio, all’immondizia e condendoli con le cacche di cane non tanto garbate del mio post. No, a ben pensarci non posso essere la Garbo e mi resta la curiosità (ma poi ce lo sveli ??).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...