Attortellati ?

20140801-173220-63140673.jpg
Chi si trovasse nel grossetano, anche di passaggio, dovrebbe provare questo ristorante rurale.
Menù fisso, prezzo fisso: ottimo rapporto qualità/prezzo. Il menù cambia ogni sera e viene scelto dal primo che prenota (idea carina) su un elenco notevole di piatti; quindi prenotando per tempo è possibile farsi un menù su misura.
Le quantità sono moderate, dato che ci sono quattro antipasti, due primi, un secondo e il dolce; la carta dei vini è buona. La pasta é fatta a mano, il pane cotto a legna, le verdure provengono dai campi intorno. Bello il posto, siamo in giardino fra alberi e fontanelle.
Fra gli antipasti ottimo il farro con verdure rosolate, le salsiccette al limone e le melanzane con cetrioli cotti e origano. Buoni i pici cacio burro e pepe e il raviolone al sugo di cinta. Ottimo il capriolo al morellino. La crostata di mirtilli con chantilly di ricotta è la degna conclusione della cena.
Insomma una cucina locale, curata ma non pretenziosa. Amen.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in a tavola. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...