Ultimo giorno a Parigi (il tango non lo ballo)

  
Oggi piove, dopo una settimana di sole talora offuscato dalle nubi, spesso afoso. Mattina di riposo prima delle fatiche del viaggio di ritorno. È il momento di un piccolo bilancio, così come viene.
A Parigi mi sento a casa, l’ho già detto; ciò vale in realtà per la Francia, per quel che la conosco, dalla Provenza alla Bretagna. Questa condizione psicologica (che non so spiegarmi) influisce di certo sulla mia visione delle cose, qui. 

Della città ora conosco un po’ meglio Montmartre, la nostra base in questi giorni. Non parlo della collina del Sacre Coeur, deturpata dal turismo, ma della zona circostante: in Rue Lamarck passiamo ogni giorno per andare al Metro; Rue Caulaincourt, Rue Damremont, Rue Marcadet. Bei palazzi di inizio novecento, diversi bei negozi, un’aria un po’ trasandata qua e là, sporcizia per le strade che non ti aspetteresti. Moderatamente multietnica nelle parti più signorili, basta arrivare in Rue Championnet per ritrovare la varia e colorata umanità che caratterizza Parigi. Ecco la prima cosa che colpisce qui, insieme alla grandeur, è la varietà della gente: forse prevalenti coloro che provengono dalle ex colonie (nord-Africa, Africa nera e Indocina).

I veicoli a due ruote. Non si vedono molte bici a giro, e per lo più sono Velib’. Ci sono tanti scooteroni, anche a tre ruote, e pochi scooterini.

E poi ci sono le cose che mi sono rimaste nel cuore. Il Musee d’Orsay, il Jardin de Luxembourg, le Crep’uscule e la boulangerie a due passi da casa (approfittando della assenza della S. vi ho preso il pranzo di oggi).

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in alla voce Cultura, Fotografia, sì viaggiare, varie ed eventuali. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...