La scoperta della Tiella

tiella-di-verdure

Cercando un piatto da affiancare alla Pasta alla Norma (e alla proiezione di foto siciliane) trovo questa Tiella di verdure pugliese nella versione di Martino Ragusa, mio nume tutelare in cucina. Il risultato è buono, e di certo migliorabile, come sempre.

Non avevo mai sentito il termine tiella: una ricerca sul web e sui miei libri di cucina e scopro che tiella significa in origine teglia di terracotta e indica diversi piatti a base di verdure tagliate a strati ma anche focacce ripiene tipi la Tiella di Gaeta: li accomuna la cottura in forno.

In Puglia c’è una famosa Tiella di riso, patate e cozze di cittadinanza barese; e una Tiella di magro in quel di Foggia ( a base di patate, cipolle e baccalà).

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in a tavola, varia. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...