… del tempo che daranno a me le stelle

Il 2019 è cominciato bene; stavo per dire il 1919, sono un uomo del secolo scorso che si avvia rapidamente ai settanta. Sono venuto a sera del tempo che daranno a me le stelle.

Sono sereno, mi sembra che tutto vada bene. Fra poco più di due mesi avrò una casina mia, potrò riprendere una vita normale, la Marta avrà un posto alternativo, potrò usare la mia amata bicicletta e perdere un po’ di chili.

Mi sembra di vedere tutto più chiaramente e a colori vividi. Sono uscito bene dalla tardiva elaborazione del lutto.

Somebody (somebody) ooh somebody (somebody)
Can anybody find me somebody to love

Questa voce è stata pubblicata in Amore è una parola ?, biciclette, non è mai troppo tardi. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...