Un giorno di noia a New York

Seduto su una poltroncina un po’ scomoda in un piacevole vecchio cinema, ho rimpianto i 7 euro e mezzo lasciati al botteghino.

Un film perfino fastidioso, per me, l’ultimo W. Allen. Da diversi anni avevo smesso di guardare i film del regista che un tempo mi piaceva (eppure ho apprezzato molto Blue Jasmine, che però non sembra un suo film). Una storiella inconsistente, dialoghi plasticosi, attori mediocri a partire da quel Chalamet già visto nel penosamente melenso Chiamami col tuo nome.

D’accordo, probabilmente è un mio problema, dato che le recensioni dei miei critici preferiti sono decisamente positive.

Questa voce è stata pubblicata in al cinema. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...