Archivi categoria: di musica

Adoro i Queen (e le donne con il velo)

Il 28 marzo del 2017 è un giorno speciale, per me. A Firenze si proietta, una tantum, questo interessante docufilm. E su Rai5, per la serie Discovering Music, ci sono proprio loro, i Queen. Qualche giorno fa mi ero detto … Continua a leggere

Pubblicato in A come Arte, alla voce Cultura, di musica, non è mai troppo tardi | Lascia un commento

Le ocarine

Non avevo mai assistito ad un concerto per ocarine, tanto meno a 1700 metri slm (Lago Nero, vicino all’Abetone). L’amico Ugo (il secondo da destra) mi dice che al mondo non sono molti quelli che hanno assistito a un tale … Continua a leggere

Pubblicato in alla voce Cultura, camminare stanca, di musica | 4 commenti

I padri

I padri miei, i padri che c’ho avuto io erano seri e prudenti gli abiti grigi, i modi calmi e misurati persino nei divertimenti. Parlavano con le donne di casa con quell’aria da vecchi padroni, quel tanto di distacco e … Continua a leggere

Pubblicato in di musica, la memoria, padri e fratelli | 1 commento

Ma che musica, maestro

Ieri sera cena con lezione di musica classica del geniale schizzato  prof. Bencini con le brave schizzatissime pianiste Carlotta ed Elettra. Il trailer dà una idea  dello spettacolo.

Pubblicato in di musica, varie ed eventuali | Lascia un commento

il signor G.

Quando morì Giorgio Gaber, il primo gennaio 2003, la Marta aveva tre mesi ed era in collo a me, davanti alla televisione mentre quella trasmetteva degli spezzoni di spettacoli di lui. Lei cominciò a muoversi al ritmo di quella musica … Continua a leggere

Pubblicato in di musica, la memoria, segnalibri | 1 commento

Non è un film

L’ho sentito alla radio, mi è piaciuto, l’ho cercato. Da Sud, l’ultimo album di Fiorella Mannoia, duettando con Titti col suo Luce (dallo stesso album).

Pubblicato in di musica | 2 commenti