Archivi categoria: lo studio

Latino sì latino no 

Ieri “cena degli avanzi” nel senso del cibo e anche di noi, avanzi di liceo (la Manu, Paolino detto l’oracolo, il dotto Sergio e io; c’era anche la Simona, che per sua fortuna non appartiene alla categoria).  Per la cena … Continua a leggere

Pubblicato in a tavola, alla voce Cultura, e la scuola ?, fissazioni&idiosincrasie, la Sicilia, lo studio, parole parole parole, segnalibri, varia | Lascia un commento

La prima scuola

Alcuni anni fa mi è venuto in mente di cercare il mio maestro delle elementari, Alfio Pignotti: troppo tardi. Avevo saputo che era diventato Direttore Didattico. Per tutta la vita il ricordo di lui è stato vivo eppure non mi … Continua a leggere

Pubblicato in e la scuola ?, la memoria, lo studio, padri e fratelli, varia | 3 commenti

Ritorno al Miche

Sono passati 45 anni da quando ne sono uscito e non ci avevo più rimesso piede. E’ pieno di studenti, professori, genitori e chissà quanti reduci come noi tre, forse pochissimi. L’aspetto dell’edificio è un po’ trasandato, pare che in … Continua a leggere

Pubblicato in e la scuola ?, la memoria, lo studio | Lascia un commento

Biblioteche

BiblioteCanova è un bel posto, tante persone che leggono, studiano e partecipano alle iniziative più varie. È un piccolo grande fenomeno di vitalità culturale in un quartiere dove il solo cinema è una multisala e gli unici punti di aggregazione sono … Continua a leggere

Pubblicato in alla voce Cultura, lo studio | Lascia un commento

Il miele e la pioggia

Oggi piove, amo la pioggia e mi piace studiare quando piove. Ho visto Miele, il primo film da regista di Valerio Golino; la preferisco dietro la macchina da presa, come attrice non mi è mai piaciuta. L’eutanasia è un problema … Continua a leggere

Pubblicato in al cinema, lo studio | 3 commenti