Archivi categoria: sì viaggiare

Quel treno per Otranto

Lecce è quella meraviglia di cui ho già parlato e a cui non mi stanco di tornare. Credo che ci vivrei volentieri, anche perché intorno c’è il Salento.  Lecce è anche il terminale meridionale delle rete ferroviaria italiana in Puglia: … Continua a leggere

Pubblicato in alla voce Cultura, camminare stanca, sì viaggiare | Lascia un commento

Mi ritorni in meeente …

  Ieri sera, percorrendo il viale Petrarca diretto a Porta Romana, mi trovo davanti la mia prima 500 L; cioè non proprio lei ma uguale. La mia era targata FI 48…, era della primavera del ’69: avevo 18 anni, quasi … Continua a leggere

Pubblicato in la memoria, sì viaggiare | Lascia un commento

Caserta, Gaeta, gelo

L’agriturismo è un po’ desolato, non c’è nessuno oltre noi; la camera è piuttosto fredda, complice il gelo. Abbiamo scelto il periodo più freddo dell’inverno, probabilmente, quest’anno in questi luoghi. La mattina dell’Epifania inizia a nevicare: ci affrettiamo ad andarcene … Continua a leggere

Pubblicato in alla voce Cultura, sì viaggiare | Lascia un commento

Di salsicce e roulotte 

Si sono messi in ghingheri stasera i miei dirimpettai crucchi, per una cena con gli amici. Hanno aggiunto un tavolo e sono lì che banchettano: hanno rinunciato ai würstel in favore delle salsicce nostrane e degli spiedini, tutto alla griglia. … Continua a leggere

Pubblicato in a tavola, alla voce Cultura, sì viaggiare | Lascia un commento

Carasau guttiau

Dal precedente viaggio in Sardegna ero tornato innamorato dei formaggi dell’isola; stavolta ho fatto una scoperta culinaria piccola ma interessante. Chi non conosce il pane carasau,  le sfogliatine sottili croccanti dette anche carta da musica ? Forse solo chi non è … Continua a leggere

Pubblicato in a tavola, alla voce Cultura, sì viaggiare | Lascia un commento

Le arancine di Martino

La ricetta delle arancine Patrimonio Immateriale dell’Umanità. Perché no ? si chiede Martino Ragusa, uno dei miei numi tutelari in cucina. Io non le ho mai cucinate, se la memoria non mi inganna: quindi questo è un post tutto teorico; … Continua a leggere

Pubblicato in a tavola, alla voce Cultura, la Sicilia, padri e fratelli, sì viaggiare | Lascia un commento

Tajine di verdure

Fra i regali per i miei sessant’anni il più gradito è stato forse la tajine. E’ un ottimo strumento di cottura eppure in cinque anni l’ho usata pochissimo. La tajine è un utensile della cucina tradizionale del Maghreb, di origine berbera: … Continua a leggere

Pubblicato in a tavola, alla voce Cultura, sì viaggiare | Contrassegnato | Lascia un commento