Archivi categoria: sul piccolo schermo

Jurij e Larissa. La Russia e la rivoluzione.

Il dottor Zivago uscì nella versione cinematografica di David Lean nel 1965. Allora avevo 14 anni, non ricordo se lo vidi subito o dopo alcuni anni: ricordo soltanto che mi piacque molto e mi emozionò. Non so quante volte l’ho … Continua a leggere

Pubblicato in al cinema, alla voce Cultura, segnalibri, sul piccolo schermo | Lascia un commento

1971, Il segno del comando

Sto guardando su RaiPlay Il segno del comando, sceneggiato televisivo (oggi si chiamerebbe miniserie) andato in onda sulla Rai nel 1971. “Il segno del comando” è probabilmente il più importante sceneggiato della storia della Rai. Andò in onda in 5 … Continua a leggere

Pubblicato in alla voce Cultura, la memoria, sul piccolo schermo | Lascia un commento

Tredici (13 reasons why)

Ho finito di vedere Tredici, la serie di NETFLIX che ha avuto grande successo e tanta risonanza per i contenuti: il suicidio di una adolescente e gli episodi di bullismo che lo provocano. Questo si dice comunemente, ma le cose … Continua a leggere

Pubblicato in al cinema, genitori&figli, sul piccolo schermo | Lascia un commento

La tivù, non la reggo più

Servizio pubblico, stasera c’è la disfida di Barletta fra Travaglio e la Santanchè. Non mi piacciono, per motivi diversi. Mi leggo un libro. Il fatto è che la tivù mi piace sempre meno. I cosiddetti talk-show poi non li reggo … Continua a leggere

Pubblicato in non è mai troppo tardi, sul piccolo schermo | 1 commento

Il commissario Nardone

Guardo poco la televisione e raramente trovo qualcosa che mi piace. Solo per caso ieri ho visto la terza puntata del Commissario Nardone, di cui non sapevo niente; mi ha davvero convinto, i personaggi e l’ambientazione mi sembrano credibili, la … Continua a leggere

Pubblicato in sul piccolo schermo | 2 commenti

Rosario Lorenzo e Fred

Fiorello e Jovanotti in un bell’omaggio al grande Fred Buscaglione. Ultima puntata del fiorellomegashow.

Pubblicato in sul piccolo schermo | Contrassegnato , | 1 commento