Archivi categoria: varie ed eventuali

Si vis vitam para mortem

Rendere la vita sopportabile è il primo dovere dell’essere vivente. Ricordiamo il vecchio adagio: si vis pacem, para bellum: se vuoi il mantenimento della pace sii sempre disposto alla guerra. Sarebbe ora di modificare questo adagio e di dire: si … Continua a leggere

Pubblicato in cose dell'altro mondo, non è mai troppo tardi, varie ed eventuali | Lascia un commento

Elogio dello stiro

Mi piace la roba stirata, le camicie, le magliette, i lenzuoli, le tovaglie e i tovaglioli, anche gli asciugamani e gli asciughini da cucina. E mi piace stirare. Se qualcuno stira volentieri per me va benissimo, altrimenti stiro io. Vuoi … Continua a leggere

Pubblicato in varie ed eventuali | Lascia un commento

Ciao Lizzi

Vogliamo ricordarti così, in una delle nostre infinite giornate insieme, con quei sassini che adoravi tanto. Sei stata la Cana più speciale che si possa desiderare sempre giocherellona e piena di vita. Ci hai dato tutta te stessa, ci hai … Continua a leggere

Pubblicato in animali, genitori&figli, la memoria, varie ed eventuali | Lascia un commento

Monterosa

Dopo la tragedia aveva preso un collie a cui aveva messo nome Dux. Il ragazzo non aveva capito e poi forse si era abituato; così che quando era cresciuto abbastanza per coglierne il senso non ci aveva pensato. Alcuni anni … Continua a leggere

Pubblicato in la fantasia e non solo, la memoria, parenti serpenti, varie ed eventuali | Lascia un commento

Incontri ravvicinati materani

Salendo dal Sasso Barisano d’improvviso mi trovo davanti il Duomo; finito di costruire nel 1270 in stile romanico pugliese è tanto bello di fuori quanto stravolto all’interno da stucchi e decorazioni ricoperti di una patina dorata. Ma quello che colpisce … Continua a leggere

Pubblicato in alla voce Cultura, varie ed eventuali | Lascia un commento

Maquillage

La signora è vestita di nero, giaccone imbottito gonna calze pesanti e stivali, tutto nero. Avrà più o meno cinquant’anni, un aspetto né elegante né dimesso, una borsetta e una borsa con cui occupa parte dei sedili adiacenti; a quest’ora … Continua a leggere

Pubblicato in la fantasia e non solo, varie ed eventuali | Lascia un commento

Da Fiesole alle Croci

Con quella faccia un po’ così, quell’espressione un po’ così che abbiamo noi quando lasciamo Fiesole … Dopo tre mesi di permanenza ti dispiace lasciare l’amena collina dalla quale gli Etruschi scendevano a fare i loro bisogni a Firenze, come … Continua a leggere

Pubblicato in sì viaggiare, varie ed eventuali | Lascia un commento